Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Futsal Academy

Rimonta da urlo: primo ruggito delle «panterine»

OLYMPIA ROVERETO-MANTOVA C5 6-2

RETI: 12'05" pt Bernini (M), 8'47" st Silveri (M), 13'52" st e 19'03" st Manfrini (OR), 14'39" st e 14'55" st Chemotti (OR), 19'28" st De Pascali (OR), 19'43" st Zanotelli (OR).
OLYMPIA ROVERETO: Spangaro, Nave, Piamarta, De Pascali, Stiz, Festini, Zanotelli, Chemotti, Manfrini, Oss. All. Banal.
MANTOVA C5: Canta, Liberti, Ambrosini, Labanca, Fiorella, Silveri, Urtini, Bernini, Cataldo, Troffei. All. Rondelli.
ARBITRO: Bushi di Rovereto
CRONO: Menniti di Rovereto
NOTE: ammoniti Nave (OR), Silveri (M)

LA CRONACA

Con un finale di gara incredibile, l’Under 19 dell’Olympia Rovereto/Dolomiti Energia Futsal Academy conquista la prima vittoria superando in rimonta il Mantova che, a poco più di sei minuti dalla fine era avanti 2-0.
Partita dai due volti per la compagine di Olivo Banal che fatica per un tempo e mezzo, ma una volta sbloccata la partita conquista un successo probabilmente insperato fino a pochi minuti prima.

Due assist per Lorenzo Festini
Due assist per Lorenzo Festini

Mantova subito pericoloso nei primi minuti con Spangaro bravo a chiudere su Silveri prima e Labanca poi. All’11’ è Stiz a sfiorare il palo con un diagonale, ma poco dopo i virgiliani passano con Bernini che da pochi passi infila sul primo palo. Finale con buone occasioni per Manfrini e Piamarta, ma entrambi non trovano la porta da buona posizione.

Morgan Oss, parate ed un assist
Morgan Oss, parate ed un assist

Ripresa più equilibrata in avvio anche se con meno occasioni, al 9’ però gli ospiti trovano il raddoppio con una palla recuperata a metà campo che viene trasformata in gol dalla conclusione di Silveri. Dopo un palo esterno di Zanotelli l’Olympia inizia a giocare con più concretezza con Oss, entrato in porta al posto di Spangaro, subito decisivo con una parata in spaccata su conclusione di Labanca.
Al 14’ le «panterine» dimezzano le distanze: combinazione Stiz-Chemotti con palla per Manfrini che insacca in rete. È la scintilla che accende l’Olympia perché dopo 47 secondi arriva il pari con una super giocata di Chemotti che da sinistra infila sotto l’incrocio opposto. Passano altri 16 secondi e su lancio di Oss, Chemotti controlla e con un pallonetto scavalca Canta, firmando il sorpasso.
Il Mantova prova a reagire ma la difesa ed Oss riescono sempre a chiudere i tentativi del team di Rondelli. In contropiede però, nell’ultimo minuto, l’Olympia ne mette a segno altri tre: Festini manda in rete prima Manfrini e poi De Pascali ed alla fine prima marcatura stagionale anche per Zanotelli lanciato in campo aperto da Chemotti.

Primo gol in campionato per Davide Zanotelli
Primo gol in campionato per Davide Zanotelli

Domenica prossima trasferta contro l’Olimpia Verona, avversario difficile, da affrontare con la tempra dell’ultima parte del match di ieri.

Foto di Leo Hodaj

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,969 sec.