Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Serie B

L'Olympia passa a Palmanova con un buon secondo tempo

PALMANOVA-OLYMPIA ROVERETO 2-5

RETI: 10’45” pt Kandic (P), 16’10” pt Thyago (O), 1’39” st e 6’52” st Bazzanella (O), 5’15” st e 19’53 Rafinha, 19’17” st Dorigo (P).
PALMANOVA: Morassi, Costantini, Sestili Fr., Contin, Calderone, Kandic, Kovacic, Sestili Fe., Langella, Sovdat, Dorigo, Pozzatello. All. Bozic.
OLYMPIA ROVERETO: Ceschini, Thyago, Moufakir, Frisenna, Rafinha, Maddalosso, Cecchin, Bazzanella, Onzaca, Cristel, Simoncelli, Bernardelli. All. Saiani.
ARBITRI: Baldo di Conegliano e Campagnolo di Bassano.
CRONO: Copat di Pordenone.
NOTE: ammoniti Morassi, Costantini, Kovacic (P), Thyago (O). Al 14’43” st Pozzatello (P) para un rigore a Rafinha (O).

Il tiro di Rafinha che vale il terzo gol
Il tiro di Rafinha che vale il terzo gol

LA CRONACA

CRISTIANO CARACRISTI
PALMANOVA (Udine) – Dopo un primo tempo uggioso, una ripresa col sole per l’Olympia Rovereto/Dolomiti Energia Futsal che torna a vincere in trasferta passando sul non facile campo del Palmanova e rispondendo così al terzetto che la precede in classifica, anch’esso vincente in questa settima di ritorno. Unico neo il giallo preso da Thyago proprio in avvio di gara che porta alla squalifica il brasiliano, assente giocoforza nel big match di sabato prossimo contro il Cornedo, secondo in classifica.
Nella prima frazione l’Olympia fatica a giocare come sa, anche perché i friulani pressano molto sui fraseggi delle «pantere»: lavoro per Ceschini che salva prima su Dorigo e poi su Sovdat. Primo squillo roveretano per Simoncelli, ma la sua conclusione è respinta da Morassi. A metà tempo passa il Palmanova con Kandic che arpiona un passaggio errato di Cristel ed insacca a fil di palo. La rete dei padroni di casa dà la scossa ai lagarini che dopo un’occasione per Simoncelli pareggiano con Thyago che da distanza ravvicinata supera di tacco Morassi su conclusione da fuori di Bazzanella.

Duello fra Cristel e Kovacic
Duello fra Cristel e Kovacic

Inizia la ripresa e si capisce che il team di Saiani ha cambiato marcia: al 2’ Onzaca è abile nel recuperare una palla e servire Bazzanella per il sorpasso trentino. Il Palmanova prova il portiere di movimento, ma senza grattacapi per l’Olympia che invece fa tre con una bella azione corale chiusa in rete dal tiro di Rafinha.

Rafinha esulta con Ceschini
Rafinha esulta con Ceschini

Dopo un intervento straordinario di Ceschini su Dorigo, arriva ancora con Bazzanella il quarto centro delle «pantere» finalizzando un assist di Moufakir. Il Palmanova prova a rientrare in partita, sempre col portiere di movimento ma è Simoncelli a conquistare un rigore su fallo di Kovacic. Rafinha si fa parare il tiro da Pozzatello, entrato in porta in quell’occasione e nell’ultimo giro di lancetta si passa dal palo di Thyago con tiro dalla propria area, al gol di Dorigo dopo triangolo con Calderone e il sigillo finale di Rafinha a porta vuota per il quinto gol dell’Olympia.

Una doppietta a testa per Bazzanella e Rafinha
Una doppietta a testa per Bazzanella e Rafinha

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA DELLA 7ª DI RITORNO

Fotoservizio di Matteo Pilati

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,953 sec.