Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Serie B

Trasferta a Palmanova per il ritorno in campionato

Una pausa importante quella che ha fermato tutta la serie B nello scorso weekend; anche l’Olympia Rovereto/Dolomiti Energia ha approfittato di questo stop previsto dal calendario per far rifiatare i propri giocatori dopo tanti impegni ravvicinati nell’ultimo periodo e recuperare quelli che avevano ancora degli acciacchi da smaltire.

Anche Thyago Augusto Monteiro ha potuto tirare un attimo il fiato dopo aver dato molto in questo periodo, come tutti quelli impegnati stabilmente, alla causa rossoblù.
«È stata una pausa importante – conferma l’universale brasiliano - che ci ha permesso di recuperare tutti gli infortuni e di ricaricare le batterie per essere a posto sia di testa che fisicamente».

Domani la trasferta più lunga, sul campo del Palmanova che, in questo ultimo periodo ha fatto un buon salto in classifica con tre successi nelle ultime cinque gare per la formazione di Bozic, con due “scalpi” eccellenti come Maccan Prata e Bissuola. Motivo in più per non sottovalutare questo match.
«Sappiamo che non sarà una partita facile, ma noi dobbiamo fare il nostro gioco. Il risultato è una conseguenza di un'ottima prestazione. E vogliamo riprendere anche a vincere in trasferta, dopo il ko di San Martino di Lupari».

Anche per arrivare carichi a due settimane di grandi impegni: dal match casalingo contro il Futsal Cornedo, secondo della classe, all’appuntamento dal 17 al 19 marzo in quel di Porto S.Giorgio con la «Final Eight» di Coppa Italia.
«È stato un risultato indimenticabile raggiungere questa «Final Eight» per tutto il gruppo, giocatori e società, meritiamo davvero di essere tra i primi otto della serie B, è il risultato di molto lavoro. Sarà un'esperienza enorme».
Per la gara in terra friulana, Saiani ha chiamato questi giocatori: portieri Ceschini e Bernardelli; giocatori di movimento Thyago, Moufakir, Frisenna, Rafinha, Maddalosso, Bazzanella, Onzaca, Cecchin, Cristel e Simoncelli.
Il match sarà diretto da Baldo di Conegliano Veneto e Campagnolo di Bassano del Grappa con Copat di Pordenone al cronometro.
La settima di ritorno offre anche C.Belluno-F.Giorgione, F.Atesina-Maccan Prata, F. Cornedo-Isola 5, Miti Vicinalis-Bissuola, T.Grangiorgione-C5 Padova. Riposa Luparense.

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,125 sec.