Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Futsal Academy

Verona fa sei gol, Olympia in giornata negativa

OLIMPIA VERONA-OLYMPIA ROVERETO 6-1

RETI: 45” st pt, 9’03” pt e 11’22” st Bursi (V), 3’27” pt Festini (R), 12’19” pt e 14’42” st Bortolotto (V), 18’40” st Ambrosi (V).
OLIMPIA VERONA: Zolet, Ambrosi, Buliga, Renier J., Tumicelli, Battistello, Bursi, Bortolotto, Andronik, Russo, Bandoni, Ferrarese. All. Renier M./Citraro
OLYMPIA ROVERETO: Spangaro, Nave, Piamarta, De Pascali, Stiz, Festini, Zanotelli, Chemotti, Mafrini, Oss. All. Banal.
ARBITRO: Barbagallo di Acireale. CRONO: Albertin di Padova.
NOTE: ammonito Spangaro (R)

Per Lorenzo Festini prima rete stagionale
Per Lorenzo Festini prima rete stagionale

LA CRONACA

Dopo la vittoria della settimana precedente si sperava in un altro passo avanti per la formazione Under 19 dell’Olympia Rovereto Dolomiti Energia Futsal Academy, ma nel Palazzetto «Le Grazie» di Verona, la compagine di Banal non ha certamenti disputato un incontro positivo.
Subito sotto per la rete di Bursi, le «panterine» trovano subito il pareggio con Festini che da fuori area supera il portiere avversario. Il pari però non dà la spinta ai giocatori trentini che prima vengono salvati da Spangaro reattivo su Russo e Bortolotto ma all’8’ minuto arriva il raddoppio di Bursi che finalizza in rete una punizione respinta davanti alla porta. L’Olympia non riesce ad organizzare trame offensive e al 13’ su una palla persa malamente a metà campo, Bortolotto in contropiede allunga per gli scaligeri. La nostra compagine si rivede al 18’ con Chemotti, ma la sua conclusione è respinta di piede dall’estremo veronese, Zolet.

Lorenzo Spangaro ha parato un rigore a Bortolotto
Lorenzo Spangaro ha parato un rigore a Bortolotto

La ripresa sembra offrire subito una reazione dell’Olympia che con Festini e Chemotti costruisce un’azione importante, ma senza riuscire a finalizzare verso la porta avversaria. Al primo affondo veronese, Spangaro atterra Russo ed è rigore. Il portiere dell’Olympia è pero bravo a neutralizzare la conclusione di Bortolotto. Lo stesso numero 9 veronese sciupa una ghiotta occasione poco dopo, mentre Piamarta sul fronte opposto sbatte due volte su Zolet. All’11 è Battistello a mancare il poker veronese, ma non Bursi che fa pure il tris personale in completa solitudine.
Buona occasione per Stiz, ma Zolet è reattivo, mentre Bortolotto fa centro al 15’ su assist di Russo. L’Olimpia Verona chiude il set al 19’con Ambrosi, mentre nel minuto finale Zanotelli riesce ad andare al tiro, ma allarga troppo la conclusione.
Domenica prossima alle «Don Milani» arriva la capolista Futsal Cornedo e servirà una prova importante per reagire a questa partita poco incisiva.

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,844 sec.