Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Serie B

Coppa Italia: l'Olympia cerca l'impresa a Prata

Domani alle 19.30 al Palaprata l’Olympia Rovereto/Dolomiti Energia Futsal inizia la corsa alla Coppa Italia di categoria. Col quarto posto alla fine dell’andata, le «pantere» si sono qualificate, prima volta per una trentina con questa formula, alla corsa per la coccarda tricolore. Primo ostacolo sul campo della prima classificata del girone, il Maccan Prata di Sbisà, poi eventualmente, sempre in trasferta, con la vincente di Bissuola-Futsal Cornedo che giocheranno a Mestre alle 21.30. Il successo poi nella finale del girone garantisce l’accesso alla final eight con le altre sette uscite dai gironi di serie B con lo stesso meccanismo.
Poco più di due settimane fa la formazione friulana vinse solo nel finale a Rovereto, grazie ad una tripletta di Lari, ma la partita fu molto equilibrata contro la squadra che, oltre al primo posto in classifica, non ha ancora conosciuto la sconfitta in questa stagione.

Andrea Frisenna torna in campo dopo la squalifica di Isola
Andrea Frisenna torna in campo dopo la squalifica di Isola

«C’è tanto orgoglio e altrettanta soddisfazione per aver raggiunto questo traguardo – spiega Andrea Frisenna – ora dobbiamo provare a fare qualcosa di più e fare una prestazione di livello per provare anche a passare questo turno. Non dobbiamo fare la comparsa insomma, ma giocarcela fino in fondo».
Dopo la partita di campionato persa nel finale, cosa serve per un superare una corazzata come quella giallonera?
«Tutto è possibile, servirà prestare più attenzione ai dettagli che, nel match di Rovereto, è mancata nei momenti decisivi. Giocare in trasferta ci può mettere in difficoltà, ma se guardiamo il nostro cammino in campionato proprio in trasferta abbiamo raccolto finora più punti (18 n.d.r.) che in casa (10), dove comunque il pubblico è sempre caldo e partecipe».
Se avessi la possibilità di togliere un avversario domani su chi opteresti?
«Facile dire Filippo Lari, lui la butta sempre dentro ed anche a Rovereto lo ha dimostrato. Giocatore di livello per le sue doti balistiche. Ma uno solo penso sia comunque poco: non dimentichiamo il roster che hanno i friulani: da Marcio Borges a Eric e l’elenco potrebbe continaure».
Con Cristel fuori per infortunio e Simoncelli per motivi personali, questi sono i convocati da mister Saiani: portieri Ceschini e Bernardelli, giocatori di movimento Bazzanella, Cecchin, Frisenna, Granello, Maddalosso, Moufakir, Onzaca, Rafinha, Thyago e Zeni. La gara di Prata sarà diretta da Baldo di Conegliano e Guadagnini di Castelfranco con Lari di Potenza cronometrista. Diretta della partita sul canale YouTube della società.

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,859 sec.