Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Serie A2

Cornedo allo sprint, Olympia a mani vuote

FUTSAL CORNEDO-OLYMPIA ROVERETO 2-0

RETI: 14’33” st Mateus, 19'50” st Maric
FUTSAL CORNEDO: Petkovic, Rossi, Cailotto, Tibaldo, Mateus, Grigolato, Maric, Fahmi, Zini, Kastrati, Gastaldello, Marzotto. All. Ranieri.
OLYMPIA ROVERETO: Ceschini, Moufakir, Frisenna, Rafinha, Maddalosso, Iancu, Bazzanella, Onzaca, Cristel, Simoncelli, Secchi, Veronesi. All. Saiani.
ARBITRI: Landi di Prato e Scifo di Firenze. CRONO: Piccolo di Este.
NOTE: ammoniti Gastaldello (FC), Moufakir, Maddalosso (OR)

Il saluto iniziale fra i due team
Il saluto iniziale fra i due team

LA CRONACA

Al termine di una gara equilibrata e dove un episodio poteva cambiare gli eventi è il Futsal Cornedo a portare a casa i tre punti grazie ad un gol a cinque minuti dalla fine e al raddoppio negli ultimi secondi con il team di Saiani a cercare il pari col portiere di movimento.
Gara combattuta che ha regalato poche occasioni da gol su entrambi i fronti, ma coi portieri sempre bravi a farsi trovare pronti quando chiamati in causa. L’Olympia sciupa qualche buona ripartenza e, nel secondo tempo, colleziona nella prima parte cinque falli che diventano un peso decisivo per il pressing sull’avversario.
Primo tempo che trova le prime vere occasioni con il capitano di casa Grigolato su cui Ceschini è bravo ad opporsi in due situazioni ravvicinate. La risposta dell’Olympia è sui piedi di Onzaca che trova la deviazione di Petkovic, poi Cristel sfiora il palo su assist di Rafinha. Nel finale Ceschini è strepitoso su Gastaldello ed in contropiede Bazzanella viene fermato in extremis dall’uscita del portiere del Cornedo.

Duello fra Maddalosso e Gastaldello
Duello fra Maddalosso e Gastaldello

Ripresa con al 5’ una buona occasione per l’Olympia con Rafinha che manda Bazzanella davanti a Petkovic, ma il portiere di casa riesce a respingere. Poco dopo ancora contropiede lagarino, ma Kastrati toglie il pallone dai piedi di Bazzanella proprio al momento di concludere e poi Petkovic salva su incursione di Simoncelli. Dalla parte opposta non è da meno Ceschini che respinge prima su Zini e poi su Mateus. Al 15’ il Futsal Cornedo passa: Mateus intercetta un passaggio di Maddalosso e va via sulla sinistra in combinazione con Gastaldello, la difesa dell’Olympia recupera e chiude su quest’ultimo che, con una magia di tacco, riesce però a liberare Mateus al tiro che, da pochi passi, batte Ceschini.

Paladegasperi pieno come un uovo
Paladegasperi pieno come un uovo

Nell’assalto finale intervento decisivo di Petkovic su sinistro di Moufakir, mentre a dieci secondi dalla fine è Maric a chiudere il conto.
Olympia che rimane nella pancia della classifica in attesa delle decisioni del Giudice Sportivo per la gara contro l’Avis Isola. Sabato prossimo al PalaMarchetti servirà una vittoria sul Videoton Crema per blindare almeno la permanenza in serie A2 anche per la prossima stagione.

Rossi sulle tracce di Simoncelli
Rossi sulle tracce di Simoncelli

RISULTATI, MARCATORI E CLSSSIFICA DEL 18° TURNO DEL GIRONE A

FOTO DI GIULIA CAVION E MATTEO PILATI

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1 sec.