Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Serie A2

Big match a Prata, la storia infinita contro il Maccan

Dopo la settimana di pausa per gli impegni della Nazionale, l’A2 del calcio a cinque torna con il quarto turno del girone di ritorno. Per l’Olympia Rovereto/Dolomiti Energia Futsal, che arriva da quattro vittorie consecutive, banco di prova importante sul campo della capolista Maccan Prata, inizio alle 15.30, leader con nove punti di vantaggio sulla seconda, il Città di Sestu, che sarà la prossima avversaria del team trentino sabato 17 ed attualmente con un punto di vantaggio sulla formazione di Saiani.
Entrambe le formazioni hanno problemi di organico ed i friulani martedì prossimo saranno impegnati nei quarti di finale di Coppa Italia di serie B contro il Videoton Crema.
In casa Maccan fuori il bomber Lari, poi anche Focosi e Del Piero; mentre fra i lagarini out per infortunio Bazzanella e per squalifica Thyago e Simoncelli, mentre Loyola ha rescisso tornando ai campi verdi con l’Alense in Promozione. Saiani ritrova invece il portiere Ceschini.

Andrea Frisenna, capitano tornato al gol contro la Canottieri
Andrea Frisenna, capitano tornato al gol contro la Canottieri

Andrea Frisenna, capitano delle «pantere» ha ritrovato il gol nell’ultimo turno contro la Canottieri Belluno e quindi rinfrancato doppiamente.
«La settimana è stata importante per recuperare energie mentali e fisiche – afferma – non recuperiamo alcuni infortunati e in più abbiamo due assenze per squalifica. Anche fra gli avversari ci saranno assenze importanti e con il Maccan, storicamente, le partite sono sempre state tirate fino alla fine».
Arrivate da quattro vittorie di fila, il 2024 è iniziato sotto ottimi auspici.
«Questo è un girone particolare perché può capitare di tutto ad ogni gara. Puoi infilare una serie positiva, ma anche negativa. Non dobbiamo né esaltarci, né spaventarci sul breve periodo ma pensare al cammino lungo. Sicuramente è stata una striscia importante per il morale. Noi pensiamo all’obiettivo principale da raggiungere il prima possibile e poi pensare a cose migliori».
Hai fatto campionati di B (Hdi, Trento, Futsal Atesina e Olympia) e l’A2 come l’hai trovata?
«Penso che sia una B con molta qualità, un po’ come quella che si giocava una decina d’anni fa dove militavano giocatori di buona categoria. Mai avrei pensato di giocare in A2 e lo dissi anche al mister tre anni fa. Ci sono arrivato e m’impegno per lo spazio che mi danno durante le partite per poter dare il meglio possibile».
Ora hai ritrovato anche un compagno che ha giocato in B con te con la maglia del Trento.
«Ale (Iancu n.d.r.) è un ottimo rinforzo, fisicamente è migliorato e molto tosto. Ci può dare una mano importante anche in questo momento dove le assenze si susseguono soprattutto nel reparto avanzato. È entrato con la testa giusta nel gruppo e se continua ad ascoltare mister e compagni esperti può fare bene. Ho fiducia in lui».

Alexandru Iancu pronto alla «prima» in trasferta
Alexandru Iancu pronto alla «prima» in trasferta

I convocati per Prata sono: Bernardelli, Veronesi, Zeni, Moufakir, Frisenna, Rafinha, Maddalosso, Iancu, Ceschini, Onzaca, Cristel, Secchi.
La gara, in diretta anche sul canale YouTube dell’Olympia Rovereto, sarà diretta da Saccà di Reggio Calabria e Navarra di Carbonia con Gasparetto di Rovigo al cronometro.

Fra i convocati rientra Leonardo Ceschini
Fra i convocati rientra Leonardo Ceschini

Altre gare del 15° turno nel girone A: C. Belluno-Avis Isola, Città di Sestu-Aosta, F. Villorba-F. Cornedo, Milano C5-MGM 2000, Orange Asti-Videoton Crema

FOTO DI LEO HODAJ

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,453 sec.