Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Serie A2

Olympia Rovereto, domani arriva il Maccan Prata

Digerita la sconfitta di Belluno, la formazione dell’Olympia Rovereto/Dolomiti Energia Futsal torna domani pomeriggio alle 17 davanti al proprio pubblico, per un'altra sfida classica delle ultime stagioni: quella con il Maccan Prata, attualmente nel trio di testa del campionato.
Nella scorsa ben tre le sfide dirette con due successi di misura dei friulani in campionato, dove si classificarono al primo posto del girone, ma un colpaccio delle «pantere» in trasferta nella semifinale del girone di Coppa Italia che poi spianò la strada per la «Final Eight» nazionale a Frisenna e compagni.
Ora l’incrocio in A2 che arriva presto, già al quarto turno, e che porterà sicuramente un buon numero di spettatori al PalaMarchetti, con presenza nutrita anche di tifosi degli ospiti.

Os dez do Olympia: Rafinha
Os dez do Olympia: Rafinha

«Arriviamo da una sconfitta in una gara poco fortunata per noi – spiega Rafinha – perché specie nel secondo tempo abbiamo creato tante occasioni e meritavamo almeno il pareggio. In settimana abbiamo lavorato bene in vista di questo incontro con il Maccan Prata, avversario tosto ma che possiamo anche superare con una partita ed un atteggiamento che deve essere uguale dall’inizio alla fine».
Se l’anno scorso avevate conquistato tanti punti in trasferta, finora il tabellino dei viaggi è fermo a zero, anche se solo all’inizio.
«Il livello è certamente più alto – osserva il numero dieci rossoblù – anche noi dobbiamo cercare di alzare l’asticella e trovare la massima concentrazione in trasferta. Rispetto alla scorsa stagione, almeno finora, ci mancano soprattutto i gol perché creiamo tanto, ma abbiamo troppa difficoltà a metterla dentro, almeno finora».
Fra un mese, Rafinha, diventerà padre per la terza volta, ma non c’è il progetto di un team personale a cinque, perché dopo i due maschietti è in arrivo la femminuccia.
«Verso metà dicembre arriva Vittoria e poi chiudiamo qua; ma in attesa di dicembre speriamo che la vittoria arrivi anche domani».

Prima convocazione per Joao Cleber Loyola Machado
Prima convocazione per Joao Cleber Loyola Machado

Per questo match, con diretta sul canale di YouTube Olympia Channel, mister Saiani può convocare per la prima volta in stagione anche Joao Cleber Loyola Machado, passato quest’estate dalla lunga esperienza calcistica al futsal, che ha smaltito l’infortunio patito nel precampionato, mentre il portiere Ceschini è ancora out. Queste le scelte: portieri Bernardelli e Veronesi; giocatori di movimento: Thyago, Moufakir, Cristel, Maddalosso, Onzaca, Rafinha, Secchi, Frisenna, Bazzanella, Joao Cleber.

L'Olympia vuole festeggiare di nuovo davanti al proprio pubblico
L'Olympia vuole festeggiare di nuovo davanti al proprio pubblico

La gara sarà diretta da Soligo di Castelfranco Veneto e Fantino di Savona con Moser di Trento al cronometro.
Altri incontri del girone A: Aosta-Città di Sestu, Avis Isola-C.Belluno, F. Cornedo-F. Villorba, MGM 2000-Milano C5, Videoton Crema-Orange Asti.

Foto di Leo Hodaj

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 0,875 sec.