Olympia Rovereto logo dolomiti energia logo
cerca apri menu
dolomiti energia logo
Futsal Academy

Real Bubi Merano superiore, l'Olympia s'inchina

REAL BUBI MERANO-OLYMPIA ROVERETO 7-1

RETI: 12” pt e 9’03” pt Militello (RBM), 17’24” pt Vian G. (RBM), 54” st Chemotti (OR), 9’08” st, 10’51” st e 14’42” st Moufakir (RBM), 18’41” st Deriu (RBM).

[REAL BUBI MERANO: Puccio, Moufakir, Peluso, Frigeri, Nobile, Deriu, Di Maura, Mane, Vian G., Militello, Pasquazzo. All. Vian M./Beregula.
OLYMPIA ROVERETO: Spangaro, Nave, Piamarta, Stiz, Festini, Zanotelli, Hosni, Chemotti, Manfrini, Oss. All. Banal.
ARBITRO: Moser di Trento. CRONO: Rizzo di Bolzano
NOTE: ammoniti Vian (RBM), Zanotelli (OR).

Nicolò Chemotti, secondo gol stagionale
Nicolò Chemotti, secondo gol stagionale

LA CRONACA

Derby che va al Real Bubi Merano che si dimostra più pronto della nostra formazione sin dall’avvio. Dopo appena dodici secondi Militello sblocca il risultato con un diagonale preciso da sinistra. Dopo una rete annullata a Moufakir per blocco di un compagno, si fa viva l’Olympia con Manfrini, il cui tiro è respinto da Puccio, Piamarta prova a ribadire ma non inquadra la porta. Occasionissima poco dopo per i padroni di casa con Peluso che sciupa una ghiotta occasione, non Militello poco dopo che raddoppia su assist dello stesso Peluso. Chemotti viene fermato in extremis da Puccio in uscita, mentre il tempo si chiude con il tris giallorosso firmato da Gianluca Vian, solo sul secondo palo.
Nella ripresa la formazione di Banal entra in campo con più grinta ed attenzione e tiene testa agli avversari. Allo scadere del primo minuto è Chemotti ad accorciare le distanze sul secondo palo con assist di Manfrini. Poco dopo, a ruoli invertiti in contropiede, trovano l’opposizione del portiere di casa. Non da meno Spangaro che salva in spaccata su Militello che, poco dopo, manda fuori da buona posizione. Vicinissima al raddoppio l’Olympia al 6’ con una conclusione al volo di Manfrini che si stampa sulla traversa. Nella seconda parte della ripresa sale in cattedra l’ex Amin Moufakir che trova la tripletta personale in meno di sei minuti; in mezzo il secondo palo colpito dalle «panterine» con Hosni, anche con deviazione di Puccio.
Nel finale Banal da spazio a chi è ancora fresco di esperienza ed il Real Bubi Merano chiude il conto con una bella conclusione di Deriu che colpisce il palo interno e supera Oss.
Domenica prossima si torna in casa per affrontare alle 11 il Mantova C5.

RISULTATI, MARCATORI E CLASSIFICA DEL GIRONE C

Autore
Cristiano Caracristi

Elenco degli argomenti delle notizie:

© www.sportrentino.it - strumenti per i siti sportivi - pagina creata in 1,047 sec.